Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione dovuti Google Analitycs. Chiudendo acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

ScordiaMilitelloVizzini

Erasmus plus
VIAJERO VIRTUAL JOB Orientation
How it is to live, study and work in a foreign EU country Tachnology in Education

Erasmus +

Un nodo blu

Bullismo

Attività - Eventi

Il Majorana in Portogallo

Quattro alunni di terzo anno dei vari indirizzi di studi dell’II.SS. Ettore Majorana di Scordia partecipano ad uno scambio di breve durata che si tiene a Lousado, nella scuola secondaria “FORAVE”, dal 12 al 18 Febbraio 2017, accompagnati dai proff. Salvatore Ricupero e Lucia Leonardi. Lousado è una piccola cittadina nel nord del Portogallo, distante una trentina di chilometri da Porto, all’interno di uno dei comprensori più industrializzati della Valle di Ave, una regione geografica fortemente influenzata dalla crisi economica delle aziende tessili che nel passato avevano rappresentato una grande fonte di ricchezza. La scuola, fondata nel 1990, ha come principale obiettivo quello di qualificare gli studenti che desiderano acquisire o migliorare le proprie competenze al fine di rispondere in maniera flessibile alle esigenze del mondo del lavoro nei settori della gestione delle imprese, Industriale, Elettronico, della robotica e del controllo di qualità nel settore agroalimentare.

Le attività rientrano in quelle previste dal progetto Erasmus plus azione chiave due (Ka2), partenariati strategici tra scuole europee, dal titolo TEaCHNOLOGY, coordinato dalla “Scoala Gimnaziala Maria Rosetti” con sede in Bucarest Romania. In Portogallo gli studenti saranno ospiti delle famiglie dei loro partner portoghesi; contemporaneamente saranno presenti a Lousado anche le delegazioni formate da alunni e insegnanti provenienti da Romania, Norvegia, Svezia e Turchia.

Il progetto si propone di perseguire 4 obiettivi:

1. aumentare la motivazione degli studenti per le discipline scientifiche, storico geografiche con l’uso delle moderne tecnologie informatiche;

2. migliorare le competenze in lingua inglese;

3. Sviluppare competenze di cittadinanza attiva puntando con le attività al miglioramento del comportamento civico e al consolidamento di atteggiamenti positivi come la tolleranza, la solidarietà, il rispetto e la non discriminazione per ragioni di genere, religione o razza;

4. realizzare uno scambio di buone pratiche tra le scuole a supporto dei processi di insegnamento - apprendimento curriculari.

Concretamente ciascuna scuola si occuperà di progettare una lezione in 3D su un argomento diverso. Per Scordia si tratterà di produrre un risultato finale concernente l’educazione ambientale. Gli altri si occuperanno di Biologia, Storia, Geografia e lingua inglese. I materiali prodotti dalle diverse scuole saranno utilizzati da tutti dando respiro europeo al lavoro effettuato.

Il progetto si concluderà alla fine dell’A.S. 2017/18 e comporterà la mobilità per 16 studenti e 8 docenti. Gli studenti, appartenenti alle terze classi sono stati selezionati tra coloro che hanno presentato richiesta a seguito di circolare del Dirigente Scolastico Prof.ssa Ornella Sipala.

Durante tutta la settimana le attività saranno attentamente monitorate dal coordinatore delle attività internazionali, prof. Salvatore Di Stefano.

Chi volesse può seguire tutti i momenti dell’iniziativa attraverso la photogallery che si aggiornerà in tempo reale al link: https://goo.gl/photos/8TzhTqu5qPebZfZA8

PON 2014-2020

Cambridge

Esami debiti formativi

Majorana Lab

Questionario bisogni formativi

Albo Pretorio

Materiale didattico di Filosofia
La nostra scuola partecipa agli scambi culturali all'estero.erasmus plusElosEuroschoolenglishmajorana-blogspot-com

Visita la nostra scuola

Il quotidiano in classe

Area Riservata

Accedi all'area riservata.

Benvenuto

Utenti online

Abbiamo 57 visitatori e nessun utente online