Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione dovuti Google Analitycs. Chiudendo acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

ScordiaMilitelloVizzini

Erasmus plus
VIAJERO VIRTUAL JOB Orientation
How it is to live, study and work in a foreign EU country Tachnology in Education

Erasmus +

Un nodo blu

Bullismo

Attività - Eventi

Giorno 7 giugno 2016, nei locali della biblioteca, intitolata al prof. U. Amore, si è tenuta la cerimonia di assegnazione del premio "U. Amore", istituito dalla famiglia Amore e riservato agli alunni del liceo, dove il prof. U.Amore ha speso il meglio di sé come formatore e come uomo di cultura.
    E' intervenuto il D. S. Roberto Maniscalco,  che nel ringraziare i presenti, ha sottolineato l'importanza di questa iniziativa, che induce gli alunni a cimentarsi in una sana competizione.
    Ha preso poi la parola la prof.ssa Antonella La Spina , che ha  ricordato come scrivere in una società fortemente digitalizzata, sia nel nostro tempo un'urgenza fondamentale per esprimere le emozioni e i sentimenti più profondi.
    La prof.ssa Venera Vecchio ha presentato la figura del prof. Amore come suo docente, appassionato  cultore della storia, sempre attento a suscitare nei suoi alunni interesse per l'attualità,e  come fondatore dell'associazione "G. La Pira"
    Il prof. Mario Gambera ha ribadito  l'onestà intellettuale del suo prof., divenuto poi anche collega.
   Il prof. Antonio Barone si è soffermato sulle difficoltà della commissione giudicatrice di assegnare il premio, in quanto tutti i lavori presentati erano degni di attenzione.
    Vincitori del premio con un ex-aequo sono risultati:
    Agnello Costanza della classe V C l. s., autrice del racconto "Come navi senza porto, naufraghi senza nome", testo incentrato sull'esperienza dell'incontro della protagonista con un emigrante e del rapporto che si viene a creare fra le due anime di  profonda introspezione.
    Bosco Giovanni della classe IV A l.s., autore del racconto "Tommaso Il credente", incentrato sulla figura di Tommaso, che fa esperienza della conoscenza di Gesu'.
    A conclusione della cerimonia Santina Caniglia, in rapppresentanza anche di Fabio e Isabella, impossibilitati ad essere materialmente presenti  ha ringraziato il Preside e i professori e in particolare modo gli alunni che hanno partecipato per le emozioni che hanno saputo comunicare e suscitare con la lettura dei testi elaborati.

Premio Prof. Umberto AmorePremio Prof. Umberto AmorePremio Prof. Umberto AmorePremio Prof. Umberto Amore

PON 2014-2020

Cambridge

Esami debiti formativi

Majorana Lab

Questionario bisogni formativi

Albo Pretorio

Materiale didattico di Filosofia
La nostra scuola partecipa agli scambi culturali all'estero.erasmus plusElosEuroschoolenglishmajorana-blogspot-com

Visita la nostra scuola

Il quotidiano in classe

Area Riservata

Accedi all'area riservata.

Benvenuto

Utenti online

Abbiamo 53 visitatori e nessun utente online